Don't take life too seriously: it's just a temporary situation

de Bruijn (costante di)

Analisi 

La costante di de Bruijn, chiamata anche “costante di Copson – de Bruijn”, è il minimo valore di c tale che valga la disuguaglianza Disuguaglianza per la definizione della costante di de Buijn per qualsiasi sequenza an di numeri reali.

 

Nel 1951 S.B. Steckin dimostrò che non è superiore a Limite superiore per la costante di de Buijn, poi R.P. Boas e N.G. de Bruijn nel 1957 dimostrarono che è compresa tra 1.08 e Limite superiore per la costante di de Buijn, infine de Bruijn nel 1981 trovò un modo per calcolarla con precisione.

 

Vale circa 1.1064957714.

 

Definita una sequenza a1 = x, Formula per il termine n-esimo della sequenza, la costante è il minimo valore di x per il quale la sequenza non contenga valori inferiori a 1 e quindi non contenga numeri complessi.

 

Inoltre Limite legato alla costante di de Bruijn.

Contattami

Potete contattarmi al seguente indirizzo bitman[at]bitman.name per suggerimenti o segnalazioni d'errori relativi a questo articolo.