Don't take life too seriously: it's just a temporary situation

Il termine “milione” indica mille migliaia, ovvero 106.

 

Il termine deriva probabilmente da un accrescitivo di migliaio, come “un grande migliaio”, ed è stato reso celebre dal libro di Marco Polo; il merito dell’introduzione del termine è spesso attribuito a Luca Pacioli, che sicuramente contribuì a diffonderlo.

Dal XIV secolo si è diffuso quasi invariato nelle lingue europee, allora carenti di termini per numeri molto grandi, a differenza dell’India, ove esistevano già da secoli nomi per indicare numeri come 1062 (p. es nel Ramayana datato circa al 300 a.C.) o 1053 (v. Asankhyeya).

 

Per millenni l’umanità non ebbe bisogno di numeri grandi: il massimo citato nel vecchio testamento è 10000, che è il massimo con un nome esplicito nell’antica letteratura Greca (miriade).

 

Archimede inventò una notazione per descrivere (a parole, ma con relativamente pochi termini) numeri spaventosamente grandi, ma non sentì la necessità di attribuire ad alcuni di essi nomi particolari.

 

I romani avevano varie notazioni per numeri superiori alle migliaia, ma nessun termine per indicarli; il milione era espresso come “dieci centinaia di migliaia”.

A seconda del periodo e dell’Autore, un milione poteva essere indicato come:

  • M, perché la sopralineatura di una lettera indicava moltiplicazione per 1000 del valore della lettera;

  • |X|, perché una cifra racchiusa tra tre lineette (due verticali e una sopra) indicava moltiplicazione per 100000 del valore della lettera;

  • Simbolo romano per un milione, perché la doppia sopralineatura di una lettera indicava moltiplicazione per 1000000 del valore della lettera.

 

L’aggiunta di prefissi latini permette di estendere la nomenclatura a successive potenze di mille: abbiamo così il bilione (109), il trilione (1012), il quadrilione (1015), ecc., fino al vigintilione (1063), almeno secondo il dizionario Webster (per l’inglese).

Vedi anche

Bilione, Miliardo.

Bibliografia

  • Derbyshire, John;  Unknown Quantity, New York, Penguin Group, 2007.

Contattami

Potete contattarmi al seguente indirizzo bitman[at]bitman.name per suggerimenti o segnalazioni d'errori relativi a questo articolo.