Don't take life too seriously: it's just a temporary situation

cos–1(x)

Analisi  Funzioni 

Indice

  1. 1. Pagina principale
  2. 2. Formule per il calcolo della funzione
  3. 3. Integrali
  4. 4. Altre formule

La funzione cos–1x è la funzione arcocoseno, spesso indicata come arccos(x); è l’inversa della funzione coseno.

La notazione fu introdotta da John Frederick William Herschel (Slough, Inghilterra, 7/3/1792 – Hawkhurst, Inghilterra) nel 1813.

 

La figura seguente mostra una parte del grafico della funzione.

 

Grafico della funzione arcocoseno

 

 

Nel campo reale la funzione è definita per argomenti da –1 a 1, è dispari, sempre decrescente, ha un minimo uguale a 0 quando l’argomento è 1 e un massimo uguale a π quando l’argomento è –1.

Come nel caso della funzione coseno, la definizione può essere estesa all’intero campo complesso tramite la formula Formula per il calcolo dell'arcocoseno nel campo complesso.

Contattami

Potete contattarmi al seguente indirizzo bitman[at]bitman.name per suggerimenti o segnalazioni d'errori relativi a questo articolo.